Die Hard 6 sarà un prequel ambientato negli anni Settanta e Bruce Willis ci sarà

La ghiotta news viene ancora una volta dal portale Deadline, che rivela che la 20th Century Fox sta sviluppando un sesto capitolo di Die Hard che fungerà da prequel alle avventure dell’intrepido poliziotto John McClane. Sempre secondo il sito, il film sarà ambientato nel 1979, ma nonostante questo ci si aspetta il ritorno di Bruce Willis nel ruolo principale. Il progetto è attualmente in mano del produttore Lorenzo Di Bonaventura, il quale di è messo subito al lavoro insieme al regista Len Wiseman, già dietro la macchina da presa di Die Hard: Un buon giorno per morire e maggiore indiziato per dirigere anche la prossima pellicola.

LEGGI ANCHE: IL TRAILER DI ROCK THE KASBAH CON BILL MURRAY E BRUCE WILLIS

Questo sesto capitolo sarebbe quindi una sorta di storia delle origini di McClane, che sono state anche al centro di una serie a fumetti di gran successo, distribuita dalla Boom! Studios e intitolata Die Hard: Year One. Pubblicata nel 2009 e nel 2010, la prima miniserie di quattro numeri è stata scritta da Howard Chaykin ed è ambientata a New York durante il 1976. Il volume 2, sempre in quattro albi, prende vita durante il blackout avvenuto nella Grande Mela l’anno dopo. Probabilmente quindi la pellicola avrà questi riferimenti, ma ancora non è chiaro il ruolo che andrà a ricoprire Bruce Willis.

LEGGI ANCHE: BRUCE WILLIS LICENZIATO DA WOODY ALLEN?

Non potendo certo ringiovanire il protagonista di quarant’anni, le maggiori probabilità sono legate a un flashback, con il maturo John McClane che magari potrebbe ricordare le sue avventure giovanili stando comodamente in pensione (ma ce lo vedreste?), oppure mentre è intento a concludere un’indagine iniziata anni prima e mai veramente conclusa. Le possibilità sono davvero molte e non resta che aspettare ulteriori notizie, soprattutto per quanto riguarda il giovane attore che andrà a interpretare il poliziotto newyorkese. Quel che invece pare certo è che la produzione stia cercando di assoldare anche un altro attore che ha fatto la sua comparsa nel franchise, Samuel L. Jackson, che in Die Hard – Duri a morire del 1996 interpretava Zeus Carver.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy