Luisa Spagnoli, la fiction: si cercano comparse e figurazioni speciali

Proseguono le riprese della fiction Rai dedicata a Luisa Spagnoli che vede protagonista Luisa Ranieri. Dopo diversi giorni trascorsi a Perugia, la troupe si appresta trasferirsi nel Biellese al fine di realizzare alcune scene presso la ex Pettinatura italiana di Vigliano. Per gli abitanti di quella zona c’è un’occasione interessanti: si cercano infatti comparse e figurazioni speciali.

Scendendo nel dettaglio, si devono selezionare donne di età fra i 20 e i 60 anni (che dovranno indossare i panni delle operaie in uscita dallo stabilimento), possibilmente con i capelli lunghi, che non abbiano piercing e tatuaggi; 8 neonati di cui uno con la madre che allatta; una decina di bimbi fra i 6 e i 10 anni. Per quanto riguarda invece le figurazioni speciali (che a differenza delle comparse hanno parti più definite e anche qualche battuta), i provini sono relativi ai seguenti personaggi: due industriali del Nord, un infermiere, tre operaie, un operaio, due figlie di operaie.

Si recluta inoltre una comparsa speciale senza battute (magra, elegante, pallida) e si cerca una controfigura della Ranieri per una scena alla guida di un’automobile. Caratteristiche fisiche: altezza pari a 173 cm, capelli scuri e non corti. In tutti i casi per candidarsi occorre mandare una mail all’indirizzo comparse.biella@gmail.com allegando una fotografia a figura intera. Stando ad alcune indiscrezioni, la Rai necessita di circa 200 persone.

La fiction dedicata a Luisa Spagnoli è una produzione di Moviheart di Massimiliano La Pegna per Rai Fiction. Diretta da Lodovico Gasparini, andrà in onda a partire dal giorno di San Valentino 2016. Nel cast anche Gianmarco Tognazzi, Brenno Placido, Gaetano Bruno, Matteo Martari e Vinicio Marchioni nei panni di Annibale Spagnoli (che Luisa sposò appena ventenne).

Foto by Instagram

Impostazioni privacy