Gomorra 3, “Stamm’ Turnann'”: primi trailer ufficiali e anticipazioni [VIDEO]

Sky Atlantic ha diffuso i primi trailer della terza stagione della serie tv Gomorra, che riprenderà il via a partire dal 6 novembre 2017. I grandi protagonisti di Gomorra 3, come si evince dai due spot, saranno ancora una volta Genny Savastano (Salvatore Esposito) e Ciro Di Marzio (Marco D’Amore), ma ampio spazio verrà dato anche alle storie di Patrizia (Cristiana Dell’Anna) e Scianel (Cristina Donadio). Ecco tutte le anticipazioni sulla nuova stagione della serie tv targata Sky. OCCHIO AGLI SPOILER…

Sono online da poche ore ma i primi trailer ufficiali della terza stagione della serie tv Gomorra stanno già facendo il giro del web. All’inno di “Stamm’ Turnann'”, Sky Atlantic ha svelato in anteprima due dialoghi, uno tra Genny Savastano e Ciro Di Marzio (“Stiamo ancora qua, solo io e te” dice Genny a Ciro) e l’altro tra Patrizia e Scianel (“Il sangue non si sceglie, i compagni sì” dice Patrizia a Scianel, lasciando intendere all’orizzonte un’alleanza tra le due).

Gomorra 3 prenderà il via ufficialmente 6 novembre 2017 e ripartirà da dove è terminata la seconda stagione, cioè dalla morte di Don Pietro Savastano (Fortunato Cerlino), che ha lasciato un vuoto di potere. Ciro Di Marzio (Marco D’Amore) ha avuto vendetta, ma i suoi sogni e la sua famiglia sono distrutti e di questo vuoto non sembra voler approfittare. Genny Savastano (Salvatore Esposito), che sembra aver vinto la sua partita, deve ancora capire come gestire assieme i due mondi, Roma e Napoli Nord, quest’ultimo ereditato da suo padre. Scianel (Cristina Donadio, che nei giorni scorsi ha choccato i fan con un’anticipazione che sa di provocazione: “Si scoprirà che Scianel in realtà è un uomo”) ha perso un figlio, mentre Patrizia (Cristiana Dell’Anna) un compagno: anche nel loro futuro si stende l’ombra dell’incertezza. Nella terza stagione assisteremo all’apparizione di un nuovo gruppo criminale, che crescerà cercando di prendere lo spazio che crede di meritare, obbligando gli storici boss del centro a scendere in campo per cercare di mantenere il potere.

Intanto, Gomorra sbarca alla Mostra di Venezia con Gomorra VR – We own the street, unico titolo italiano tra le 22 opere in concorso nella nuova sezione della Mostra del Cinema di Venezia, Venice Virtual reality, che ospita installazioni e cortometraggi che utilizzano varie tecniche di realtà virtuale e aumentata. Sarà possibile muoversi negli ambienti della serie tv a 360 gradi, guidati da alcuni dei personaggi più importanti dello show.

Photo credits: Twitter

Impostazioni privacy