Killers of the Flower Moon, il prossimo film di Scorsese: DiCaprio fa dichiarazioni importanti

Killers of the Flower Moon parlano DiCaprio e Scorsese
Killers of the Flower Moon, cosa dobbiamo aspettarci dal prossimo film di Martin Scorsese - VelvetCinema.it

Killers of The Flower Moon, il nuovo attesissimo film di Martin Scorsese, ad alimentare le aspettative dei fan ci ha pensato Leonardo DiCaprio, tra gli interpreti insieme a Robert De Niro della pellicola.

Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio di nuovo insieme. Per i due mostri sacri di Hollywood si tratta della sesta collaborazione. Cosa dobbiamo aspettarci dalla nuova ‘creatura’ che verrà proiettata in anteprima al Festival di Cannes? Vediamo insieme le ultime indiscrezioni.

Sappiamo bene quanto possa essere garanzia di qualità un film marchiato Martin Scorsese, ancor di più se a collaborare vi è anche Leonardo DiCaprio. Per non parlare della presenza del buon Robert De Niro. Un tris d’assi cinematografico non da poco. Sul piatto il film ‘Killers of the Flower Moon’ che ha iniziato a far parlare di sé nel 2020, quando venne interamente riscritto, e che si trova ora a pochi giorni dalla sua anteprima al Festival di Cannes, dove verrà proiettato fuori concorso in data 20 maggio.

Un grande ritorno per Martin Scorsese a Cannes da quel lontano 1976, quando vinse la Palma d’Oro con la celebre pellicola ‘Taxi Driver’ e nel 1986 il premio come miglior regista per ‘Fuori Orario’. Nel 1998 invece si trovava nella Croisette come giudice del concorso.

Killers of the Flower Moon, capolavoro annunciato: le parole di DiCaprio lo confermano

‘Killers of the Flower Moon’ è un thriller basato sul libro ‘Gli assassini della terra rossa’, di David Grann, è ambientato negli anni ’20 e parla di una serie di omicidi ai danni di nativi americani. Leonardo DiCaprio, nella pellicola, interpreta il nipote del principale sospettato, di cui veste i panni Robert De Niro. Il ruolo dell’agente dell’FBI è stato affidato a Jesse Piemons, che ha già lavorato con Martin Scorsese per ‘The Irishman’. Il film verrà distribuito nelle sale italiane il 19 ottobre, per poi passare su Apple TV.

Killers of the Flower Moon Di Caprio e Scorsese commentano il film
Killers of the Flower Moon, le importanti dichiarazioni (foto IG Martin Scorsese) – VelvetCinema.it

Il romanzo di Grann narra di una serie di delitti noti come gli Osage Murders, il primo grande caso di cronaca affrontato dall’FBI. Ad essere assassinati dei nativi americani nella contea di Osage in Oklahoma, a seguito della scoperta di un giacimento petrolifero, ovviamente i terreni sono di proprietà delle vittime. Ad essere uccise una ventina di persone, anche se un rapporto non ufficiale parla, in realtà, di centinaia di donne e uomini. La sceneggiatura del film è stata data in mano ad Eric Roth, Oscar per ‘Forrest Gump’, e candidato anche per ‘A star is Born’.

I commenti di DiCaprio e Scorsese

Martin Scorsese, ha dichiarato, in merito alla pellicola: «Quando ho letto il libro di David Grann, ho cominciato a vederlo. La gente, le ambientazioni, l’azione. Ho capito che dovevo trasporlo in un film. Sono entusiasta di lavorare con Eric Roth e di ritrovare Leo per portare sullo schermo questa inquietante storia americana».

DiCaprio si è mostrato ancor più entusiasta e ha fatto una confidenza alla costumista del film, Jacqueline West – che ha lavorato con l’attore anche per The Revenant – e le ha confessato: «Ha detto, ‘Jackie, penso che abbiamo lavorato su un capolavoro.’ Ho pensato che se a dirlo fosse Leo, allora era qualcosa da tener conto. Non lo dice alla leggera. È nel settore da quando era un ragazzino».