Valeria Golino il ruolo conteso con Julia Roberts: il retroscena su Pretty Woman

Valeria Golino ha svelato di aver avuto un ruolo conteso con l’attrice americana Julia Roberts: si trattava del film Pretty Woman.

La Golino è, nel corso degli anni, diventata una delle attrici più amate del panorama cinematografico italiano. Ha infatti alle spalle numerose esperienze sia sul piccolo che sul grande schermo, ed è riuscita sin da subito ad attirare l’attenzione di tutti. A quanto pare però, avrebbe potuto in passato prendere il posto della famosissima Julia Roberts, l’interprete hollywoodiana che è tra le più apprezzate di sempre.

A rivelarlo è stata proprio la diretta interessata, che ha parlato di quello che accadde durante i provini dell’iconico film Pretty Woman.

Valeria Golino poteva sostituire Julia Roberts: la verità dopo anni

L’ex compagna di Riccardo Scamarcio ha al suo cospetto numerosi film internazionali, oltre che nazionali. E’ infatti apparsa – ad esempio – nel film Rain Man con Tom Cruise e Dustin Hoffman. C’è però dall’altro: a quanto pare l’attrice avrebbe potuto interpretare il personaggio di Vivian Ward nel famosissimo – e romantico – film Pretty Woman, che ha visto alla fine la presenza di Julia Roberts e Richard Gere come protagonisti. A rivelare quello che è accaduto è stata proprio la Golino in un’intervista rilasciata per Il Corriere della Sera. La stessa ha infatti raccontato di aver fatto ben otto mesi di audizioni per quella pellicola, che è poi diventata una delle più viste della storia del cinema mondiale.

valeria golino anni fa
Valeria Golino da giovane (foto: Ansa) velvetcinema.it

Alla fine rimanemmo io e Julia Roberts“, ha continuato lei, “aspettavamo in minigonna di recitare la stessa scena“. Il finale è chiaramente noto a tutti: la scelta dei registi e produttori ricadde infatti sulla Roberts, ma in lei resta comunque un bellissimo ricordo di quei tempi. “Se avessi fatto Pretty Woman di certo avrei fatto un altro tipo di carriera“, ha dichiarato Valeria Golino, “abbiamo visto cos’è accaduto alla Roberts“. L’attrice ha poi svelato di essere andata a Hollywood quando aveva 21 anni e di aver iniziato a fare gavetta nel mondo cinematografico americano. 

La Golino ha inoltre svelato un altro inaspettato aneddoto: a quanto pare fece anche il provino per Ghost, ma anche quella occasione fu un flop dato che il ruolo della protagonista andò a Demi Moore.Ci rimasi davvero male“, ha infine concluso l’attrice italiana ricordando i tempi andati ma pur sapendo che, volente o nolente, la sua carriera è stata comunque ricca di successi. L’Italia l’ha infatti sempre apprezzata e ne ha dato prova applaudendola ad ogni suo progetto.

Impostazioni privacy