Da Hannibal Lecter a Ghostface: i “mostri” del cinema che ancora fanno venire gli incubi

Alcuni mostri del cinema sono entrati a far parte della cultura pop e sono in grado di terrorizzare praticamente chiunque, ecco chi sono i più famosi e indimenticabili personaggi horror. 

Il cinema horror è in grado di terrorizzare gli spettatori e regalare momenti iconici della storia del cinema. La mente dei creatori di film horror è ricca di fantasia e a volte dagli incubi degli sceneggiatori nascono personaggi destinati a diventare immortali.

È questo il caso di alcuni mostri del cinema, personaggi spaventosi ma che tutti conoscono, ormai entrati a far parte della cultura pop e noti anche a chi non ha visto le opere originali. Quali sono alcuni personaggi indimenticabili? Ecco i più spaventosi.

Mostri del cinema: i più terrificanti del genere horror

I personaggi e mostri dei capolavori horror non sono solo brutti o spaventosi. Si tratta il più delle volte di personaggi complessi, con una storia raccapricciante alle spalle e un background tortuoso. Per questo è innegabile che tali personaggi siano in grado di esercitare un fascino macabro sulla mente degli spettatori.

Mostri al cinema, i personaggi più iconici dei film horror
Mostri al cinema, personaggi che spaventano e hanno uno strano fascino – Foto: ANSA (VelvetCinema.it)

Ma quali sono i più famosi? Un primo personaggio iconico e indimenticabile è sicuramente Hannibal Lecter interpretato di Anthony Hopkins. Un serial killer cannibale freddo e calcolatore, dalla sapienza sopraffina, in grado di ammaliarti un attimo prima e ucciderti quello dopo. Ancora oggi, a distanza di 32 anni dall’uscita del film “Il silenzio degli innocenti” in molti si ricordano della sua maschera per tenere a freno la sua voglia di carne umana.

Ghostface di “Scream” è un altro assassino entrato nell’immaginario collettivo grazie al suo costume diventato iconico, un must ad Halloween per molti, capace di far venire i brividi a chiunque. Lo stesso vale per lo psicopatico Norman Bates di “Psycho” capolavoro indimenticabile di Alfred Hitchcock, dallo sguardo glaciale e spaventoso.

Indimenticabile Freddie Krueger di “Nightmare“, un personaggio che ha terrorizzato una generazione per il suo aspetto terribile e il suo potere di uccidere nel sonno. Similmente, Samara di “The Ring” è un mostro di cui molti hanno avuto paura per anni e in Giappone è diventato un vero e proprio simbolo dell’horror.

Shining” è uno dei film più spaventosi di sempre, un capolavoro del genere del maestro Kubrick, ma ciò che lo rende terrificante è anche il personaggio di Jack Nicholson, Jack Torrance, un uomo che a poco a poco sprofonda nella follia assoluta e diventa una personificazione del male.

It il pagliaccio è un altro personaggio che ha fatto venire gli incubi a grandi e piccini e ha aumentato la fobia dei clown che molti hanno. Impossibile non menzionare tra i mostri al cinema anche i personaggi di Michael Myers della serie “Halloween”, Leatherface di “Non aprite quella porta” e Jason Voorhees di “Venerdì 13”, tre serial killer maniaci e dai modi brutali.

Insomma, che piacciano o spaventino, queste sono icone del cinema, personaggi indimenticabili che hanno un posto scolpito nell’immaginario collettivo. Certo, i film horror continuano a sfornare personaggi interessanti, come nei film “Megan” e “Insidious” ma difficilmente si raggiungeranno i livelli di orrore che hanno provocato tali “mostri”.

Impostazioni privacy