E.T e Star Wars collegati, l’extra terrestre era un Sith: il particolare notato dai fan

E.T. e Star Wars sono collegati, solo che ora è spuntata una teoria, strampalata ma forse vera in merito all’alieno del film di Spielberg.

E.T. e Star Wars sono tra le opere più famose rispettivamente di Steven Spielberg e George Lucas. I due sono molto amici e nei loro film hanno inserito omaggi e citazioni a tali lungometraggi. Infatti, in E.T. è possibile vedere un bambino con un costume di Yoda, il maestro Jedi della saga di Lucas, mentre nella “Minaccia Fantasma”, il capitolo del 1999 di Star Wars, in una scena è possibile vedere gli alieni della razza di E.T.

Ora però i fan hanno ipotizzato una teoria strana ma che potrebbe essere vera. Quale? E.T. il simpatico e dolce alieno trovato dal suo amico umano Elliot potrebbe essere in grado di manovrare la Forza ed essere addirittura un Sith, un essere dall’animo malvagio. Perché? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla teoria.

E.T. è un Sith di Star Wars: i dettagli sulla teoria che li accomunerebbe

I Sith di Star Wars sono i principali antagonisti della saga e si contrappongono agli eroi, i Jedi. In ogni capitolo del franchise ci sono quasi sempre, sono esseri che possono usare il potere della Forza ma lo usano per scopi poco nobili, bramando il potere e assassinando senza pietà. Tra i Sith più famosi della saga ci sono personaggi iconici del cinema come Darth Vader o Darth Maul.

E.T. e Star Wars teoria fan
E.T. e Star Wars, la teoria che sta stupendo i fan – Foto: ANSA (VelvetCinema.it)

Tuttavia, ora potrebbe rientrare in questa categoria di malvagi di Star Wars anche E.T., l’alieno del film di Steven Spielberg. O almeno, questo è quello che pensano alcuni fan di entrambi i film che hanno unito i dettagli e formulato una teoria che ha una solida base.

Infatti, nella pellicola a lui dedicata, E.T. dimostra di avere dei poteri superlativi. Tutti conoscono la scena nella quale E.T. utilizza la telecinesi per far volare la bicicletta di Elliott e sfuggire agli inseguitori ammirando sullo sfondo una gigantesca luna. Ebbene, la telecinesi è uno dei poteri di eroi e malvagi di Star Wars.

Ma non è finita qui. Verso la fine del film, E.T. riesce addirittura a resuscitare. Questo è il dettaglio che ha portato i fan a credere che l’alieno sia in realtà un Sith. Perché? Perché nel terzo capitolo della saga di George Lucas “La vendetta dei Sith”, il malvagio imperatore Palpatine confida ad Anakin Skywalker che è possibile imparare il potere della resurrezione ma “non da un Jedi“.

Insomma, gli indizi lasciano suggerire che E.T. sia un Sith dell’universo Star Wars ma ovviamente i fan stanno ancora dibattendo sulla veridicità di questa teoria. Ad ogni modo, è certo che questi due capolavori del cinema a distanza di anni fanno ancora discutere e parlare di sé e ciò contribuisce a cementificare il loro status di cult.

Impostazioni privacy