Riccardo Scamarcio, l’attore sotto accusa: “Dovrebbe ringraziarmi”

Riccardo Scamarcio non è piaciuto proprio a tutti. Le sue critiche hanno colpito un altro personaggio famoso che non ha esitato a rispondere. 

Riccardo Scamarcio ha recitato in tanti film diversi. Ha intrapreso questa carriera nel 2003 e, da quel momento, non si è più fermato. Deve buona parte del suo successo al ruolo di protagonista in Tre metri sopra il cielo. L’opera, tratta da un libro di Federico Moccia, ha conquistato un’intera generazione. Per un certo periodo di tempo, gli adolescenti non facevano altro che parlare della folle storia romantica tra Step, il teppista dal cuore tenero, e Babi, l’impeccabile studentessa modello pronta a tutto per amore.

Ad oggi, però, il diretto interessato non sembra più molto contento di aver preso parte a quella pellicola. Pare anche pentito di aver accettato di tornare in Ho voglia di te, il suo sequel. Questo particolare punto di vista ha scatenato la reazione dell’autore. L’uomo non ha potuto fare a meno di esprimere tutto il suo disappunto.

Riccardo Scamarcio nel mirino: le accuse di Federico Moccia

Federico Moccia non è affatto contento dell’atteggiamento di Riccardo Scamarcio. È stato il suo libro, dedicato a un pubblico adolescenziale, a consentirgli di raggiungere la notorietà. Senza Tre metri sopra al cielo, probabilmente, non si sarebbe riuscito ad affermare con tutta quella velocità. Non gli è piaciuto il tentativo dell’attore di prendere le distanze dal personaggio di Step. Al contrario, gli sarebbe piaciuto ricevere qualche parola di ringraziamento: “Non mi ha mai ringraziato, si è preoccupato di prendere le distanze da quel personaggio. Ma se oggi è una star internazionale che lavora con Al Pacino e Johnny Depp lo deve proprio a Step“.

Federico Moccia contro Scamarcio
Federico Moccia attacca Riccardo Scamarcio – (Facebook: Federico Moccia Official) – velvetcinema.it

Lo scrittore attribuisce un grande valore al punto di partenza ed è convinto che, in nessuna circostanza, debba essere dimenticato: “Mai dimenticare da dove nasce il successo“. Anche in passato, si era verificata una situazione di questo tipo. L’attore, dopo aver espresso il suo pentimento, aveva ricevuto la repentina risposta da parte di Federico Moccia. È evidente che lo consideri poco riconoscente nei suoi confronti. Forse, con il senno di poi, si sarebbe aspettato un trattamento diverso.

Ad ogni modo, è importante ricordare che Riccardo Scamarcio aveva iniziato a recitare già prima di Tre metri sopra al cielo. Nel 2003, per esempio, prese parte a La meglio gioventù, Ora o mai più e L’odore del sangue. Inoltre, successivamente, le sue grandi doti gli hanno consentito di affermarsi anche nella ricca scena internazionale.

Impostazioni privacy