Cinema e Sport, le imprese di campioni raccontate in sala

Lo sport ha restituito molte storie di grande impatto emotivo. Al cinema molti film hanno raccontato le gesta di campioni reali o immaginari.

Le storie di sport hanno sempre una loro attrattiva molto particolare. Dalle gesta di grandi campioni arrivati al top dopo aver mangiato la polvere o di squadre che mettono da parte le loro divergenze per il bene dello sport è molto affascinante anche al cinema. Ecco alcune delle storie più importanti di grandi campioni dello sport reali e non che hanno segnato la storia del cinema.

Cinema e sport, i film dei grandi campioni
Frame di Race – Il Colore della Vittoria, film sul campione Jesse Owens – ANSA – velvetcinema.it

Rush (2013)

Un film che racconta perfettamente lo scontro sportivo ed umano tra due grandi piloti di Formula 1. Nikki Lauda (Daniel Bruhl) e James Hunt (Chris Hemsworth) hanno infiammato con la loro rivalità il campionato della classe regina dell’automobilismo negli anni ’70. Due uomini agli antipodi per stile di vita ed obiettivo che non possono non entrare in rotta di collisione. Rush racconta successi e sconfitte di questi due percorsi paralleli, mostrando come nel tempo riescano a maturare rispetto l’uno per l’altro.

Rocky (1976)

Tra i grandi campioni dello sport, in questo caso di fantasia, troviamo il film che ha lanciato la carriera di Sylvester Stallone e un franchise che macina film ancora oggi. La storia di questo pugile dilettante di Philadelphia mostra come anche arrivando dal basso si può lavorare per ottenere il successo. Nel caso di Rocky il segreto è lavorare su se stessi e sulla fiducia nelle proprie capacità.

Coach Carter (2005)

Oltre che degli atleti il mondo del cinema ha raccontato anche degli allenatori. Allenatori come Ken Carter, che nel 1999 ha dimostrato ai suoi giocatori che non basta essere vincenti sul campo se non lo si è nella vita. Con una fenomenale interpretazione di Samuel L. Jackson Coach Carter racconta la storia di quel campionato del 1999 in cui l’allenatore Ken Carter porta la sgangherata squadra della Richmond High School a poter seriamente sognare le finali nazionali, dando una possibilità a dei ragazzi, prima che dei giocatori, su cui nessuno avrebbe mai scommesso un centesimo.

Cinema e sport, i film dei grandi campioni
Immagine promozionale di Rush, sui campioni di Formula 1 – ANSA – velvetcinema.it

Race – Il Colore della Vittoria (2013)

Il film che racconta dell’impresa simbolica di Jesse Owens, atleta afro-americano che alle Olimpiadi di Berlino del 1936 vince la bellezza di 4 medaglie d’oro davanti ad Adolf Hitler. Le gesta del campione di atletica leggera si mescolano ai temi del razzismo molto caldi in quegli anni, sottolineando la crudele ironia di un campione di atletica che non viene riconosciuto dal cancelliere tedesco e, una volta tornato in patria, viene costretto a entrare dal retro del locale in cui si festeggia la sua impresa.

Invictus – L’Invincibile (2009)

Ancora una volta lo sport si incrocia con la storia, in questo caso il rugby si incontra con la storia della fine dell’apartheid in Sud Africa e i tentativi del neo presidente Nelson Mandela di trovare un’unità tra la popolazione bianca e nera del suo paese. La squadra nazionale di rugby, simbolo tra i tanti della dominazione bianca nel paese, diventano il mezzo per Mandela (Morgan Freeman) di unire i due volti del paese che governa sotto un’unica bandiera. Al tempo stesso, però, sarà compito del capitano della squadra, Francois Pinaar (Matt Demon) dare alla popolazione un sogno in cui credere, vincendo contro ogni previsione il mondiale di rugby.

Impostazioni privacy