Noi e la Giulia: primo ciak per il nuovo film di Edoardo Leo

Sono iniziate ufficialmente mercoledì 18 giugno a Roma le riprese del film Noi e la Giulia (titolo provvisorio che ha già subìto diversi cambiamenti) diretto da Edoardo Leo e che vanta un cast d’eccezione: oltre allo stesso regista ci sono Luca Argentero, Claudio Amendola, Stefano Fresi, Anna Foglietta e Carlo Buccirosso. Dopo tre giorni nella Capitale la troupe si è spostata in Basilicata e precisamente a Matera, dove resterà per altre cinque settimane. Per Edoardo si tratta del terzo film dietro la macchina da presa: anche la sceneggiatura – tratta dal romanzo di Fabio Bartolomei dal titolo Giulia 1300 e altri miracoli – è firmata da lui insieme all’amico e attore Marco Bonini (ora impegnato sul set di The tourist a Firenze).

La pellicola – prodotta da Italian International Film in collaborazione con Warner Bros Entertainment Italia e distribuita da Warner Bros Pictures – arriverà nelle sale cinematografiche nel 2015 e precisamente il prossimo 29 gennaio. I protagonisti sono tre quarantenni in fuga dalla città e dalle proprie vite, un cinquantenne fuori tempo massimo ed una ragazza che da perfetti sconosciuti decidono di aprire insieme un agriturismo. Lo fanno però nel posto sbagliato e soprattutto al momento sbagliato. S’infilano così in un guaio molto più grande di loro “che li costringerà ad una resistenza rocambolesca e tragicomica”.

“Scrivendo i film che dirigo, ho l’opportunità per raccontare quello che penso e dare una visione personale del mondo: il cinema è comunicazione”, ha dichiarato lo scorso anno attraverso un’intervista a Velvet Cinema. L’attore, sceneggiatore e regista ha assicurato che questo sarà il film della maturità: “E’ una storia pazzesca – ha detto qualche tempo fa attraverso le pagine del Corriere della Sera – Una commedia con protagonisti quattro personaggi fantastici. Quattro perdenti che fuggono da Roma inseguendo il sogno di aprire un agriturismo”.

Foto by LaPresse/Claudio Bernardi

Impostazioni privacy