Dall’11 giugno: “Jurassic World”, “Io, Arlecchino”, “Le badanti”…

Nonostante il periodo estivo non troppo favorevole per il botteghino, ci sono ancora molti titoli in uscita al cinema l’11 giugno. Arriva in Italia il tanto atteso Jurassic World (guarda il trailer finale su Velvet Cinema) in ben 662 sale: l’ex militare Owen Grady, interpretato da Chris Pratt, e la direttrice del parco dedicato ai dinosauri Claire Dearing (Bryce Dallas Howard) devono fronteggiare le conseguenze di una sperimentazione che ha condotto fino all’Indominus Rex, ibrido genetico molto pericoloso. Solo 31 copie invece per The Salvation, western di Kristian Levring con Mads Mikkelsen, Eva Green, Jeffrey Dean Morgan, Eric Cantona e Jonathan Pryce, ambientato nel 1870. Jon attende per oltre sette anni che la moglie e il figlio lo raggiungano in America dalla Scandinavia: la tragedia è dietro l’angolo e l’uomo si ritroverà completamente da solo.

Acrid è l’opera prima di Kiarash Asadizadeh con Saber Abar, Ehsan Amani, Pantea Panahiha, Nawal Sharifi e Shabnam Moghaddami: il regista racconta i cambiamenti della società iraniana con l’aiuto delle vicende di alcune coppie che sono in difficoltà e che soffrono ogni giorno per le reciproche incomprensioni. Affare Fatto (71 sale) di Ken Scott e con Vince Vaughn, Tom Wilkinson, Dave Franco, Sienna Miller e June Diane Raphael è una commedia in cui un imprenditore ed i suoi soci affrontano un viaggio in Europa per concludere l’affare che potrebbe cambiare per sempre le loro vite. Non senza qualche colpo di scena.

Vulcano – Ixcanul (22 copie) di Jayro Bustamante è invece un lungometraggio drammatico in cui una giovane ragazza maya di diciassette anni non può avere contatti con il mondo moderno; quando però è costretta a farlo per evitare problemi in gravidanza, avrà delle terribili conseguenze. Per il nostro Paese invece uscirà la commedia Le badanti (13 sale) di Marco Pollini con Pino Ammendola, Anna Jimskaya, Samantha Castillo, Alessandro Bressanello e Stella Maris: tre extracomunitarie giungono in Italia per cercare fortuna e quando viene offerto loro un lavoro in una casa di riposo accettano subito. Non sanno di avere a che fare con degli anziani davvero dispettosi.

Cambiamo completamente genere con La vita oscena (21 copie, leggi la trama su Velvet Cinema) di Renato De Maria e con Clement Metayer, Isabella Ferrari, Roberto De Francesco, Andrea Renzi e Iaia Forte: il protagonista compie un viaggio che lo conduce ai limiti di una lucida follia; rimasto orfano, cadrà in uno stato di profonda depressione. Infine c’è Io, Arlecchino (19 sale, leggi la trama su Velvet Cinema) di Matteo Bini e Giorgio Pasotti, anche attore insieme a Roberto Herlitzka, Valeria Bilello, Lunetta Savino, Gianni Ferreri: una favola moderna che narra il riavvicinamento di un padre ed un figlio lontani da troppo tempo.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy