Noi e la Giulia: Edoardo Leo e Luca Argentero sul set in una versione inedita [FOTO]

Luca Argentero Edoardo Leo

Da mercoledì 18 giugno Edoardo Leo è sul set del suo terzo film che lo vede protagonista, regista e sceneggiatore (insieme all’amico ed attore Marco Bonini, ora impegnato per The Tourist a Firenze): le riprese si sono svolte per tre giorni a Roma e poi si sono spostate in Basilicata e precisamente a Matera. Il settimanale Sorrisi e Canzoni Tv ha pubblicato alcune foto rubate dal backstage in cui Leo e l’altro protagonista Luca Argentero appaiono in una veste inusuale.

Edoardo Leo

Addio riccioloni per l’attore torinese (come invece apparirà in Fratelli unici, guarda la locandina della pellicola): capelli pettinati alla perfezione, occhiali, zainetto in spalla ed aria perbene. Anche l’attore romano ha un look molto curato, ma giura che questa volta sarà cattivissimo: “Questa volta ho deciso di osare. Sarò un personaggio più antipatico rispetto a quelli che faccio di solito“. Eh sì, perché questa si tratta di una commedia, ma che affronta un tema molto sensibile come quello della camorra: proprio Carlo Buccirosso vestirà i panni di un criminale. E’ la storia di tre quarantenni (Leo, Argentero e Stefano Fresi), un cinquantenne (Claudio Amendola) fuori tempo massimo ed una ragazza (Anna Foglietta) che da perfetti sconosciuti decidono di aprire un agriturismo insieme. Lo fanno però non posto e nel momento sbagliato: proprio lì incontrano un camorrista (Buccirosso) che li ricatta e chiede loro il pizzo. Questo è sicuramente il film della maturità di Edoardo.

Luca Argentero

Il lungometraggio – prodotto da Italian International Film in collaborazione con Warner Bros Entertainment Italia e distribuito da Warner Bros Pictures – arriverà al cinema nel 2015 e precisamente il prossimo 29 gennaio: “Scrivendo i film che dirigo, ho l’opportunità per raccontare quello che penso e dare una visione personale del mondo: il cinema è comunicazione”, ha dichiarato qualche tempo fa attraverso un’intervista a Velvet Cinema.

Foto by Facebook