True Detective 2: i nodi vengono al pettine in attesa dell’episodio finale [SPOILER + TRAILER]

La seconda stagione di True Detective non vi ha convinto? Nessuna sorpresa: critica e pubblico dei social sono stati abbastanza severi finora e nel paragone (forse ingiustificato) con il primo ciclo non può che perderci. Eppure nel settimo e penultimo episodio appena andato in onda qualcosa è cambiato. I tanti interrogativi lasciati in sospeso e le trame dei singoli personaggi che faticavano a intrecciarsi in modo convincente hanno iniziato a prendere forma così come i tratti distintivi dei personaggi interpretati da Colin Farrell, Rachael McAdams e Vince Vaughn, che hanno assunto di puntata in puntata caratteristiche più efficaci. E ora gli appassionati che hanno resistito fino a questo punto devono aspettare solo qualche giorno per gustarsi il finale di ben un’ora e mezza.

Dopotutto in tempi non sospetti il presidente della HBO Michael Lombardo aveva difeso la sua creatura affermando: “Credo che dobbiate guardare la serie nella sua interezza. Io l’ho vista, e credo che sia davvero soddisfacente“. E ora sono in molti a pensare che avesse ragione. Il settimo episodio, Black Maps and Motel Rooms, è solido e avvincente e ha soprattutto il merito di eliminare alcune sottotrame, sfoltendo il (troppo) complesso intreccio. In più si chiude con un nuovo colpo di scena: l’uccisione (questa volta vera, non dovrebbero esserci dubbi) a sorpresa di uno dei protagonisti da parte del tenente Kevin Burris, il poliziotto corrotto che i detective stavano cercando.

Fermatevi qui se non volete leggere spoiler. Curiosi di sapere cosa accadrà nel gran finale intitolato Omega Station? In attesa della messa in onda domenica 9 agosto negli States, è stato rilasciato un trailer nel quale si notano diversi dettagli. Il passaggio di denaro stabilito tra gli uomini di Osip avverrà e Frank vuole quei soldi a tutti i costi: è diventata una questione d’onore, una vendetta personale e la preoccupazione è tanta, almeno da parte della moglie. La coppia infatti, viene ripresa mentre si scambia un bacio, forse l’ultimo. Malgrado la morte di Woodrugh, le indagini di Ani e Ray proseguono. La prima avrà ancora a che fare col proprio passato, mentre il secondo sembra disposto a trattare nuovamente con Semyon, che dopotutto aveva già detto negli scorsi episodi che forse Velcoro sarebbe rimasto l’ultimo amico sul quale fare affidamento.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy