Box office Italia: Pixels ancora primo, Jason Statham secondo e terzo

Complici le uscite non esaltanti della scorsa settimana, gli incassi del weekend hanno seguito il trend negativo dei mesi caldi e ad approfittarne è la commedia fantascientifica Pixels (leggi la recensione su Velvet Cinema) che non si schioda dal primo posto della Top 10 italiana. Distribuito in 341 sale, il film incentrato sull’invasione di alieni sotto forma di videogiochi anni Ottanta ha incassato 452mila euro arrivando a un totale di 1.341.971 in meno di due settimane. Confermato anche il secondo posto, con il divertente Spy di Paul Feig, che ha guadagnato poco meno di 170mila euro nelle 180 sale e si avvicina a quota 2 milioni in un mese di programmazione. Terza piazza per la prima new entry, ovvero Joker – Wild Card con Jason Statham (anche nel cast della precedente pellicola), che nei 181 cinema dove è stato proiettato ha incassato 189.024 euro.

Subito sotto si conferma l’affascinante Ex_Machina (203 sale) che alla seconda settimana di programmazione ha raggranellato 150.708 euro, per un totale di poco superiore al mezzo milione. Scende al quinto posto il thriller apocalittico Left Behind – La profezia con Nicolas Cage, capace di guadagnare 149.552 euro nei 159 schermi a disposizione (575.196 il totale a 15 giorni dall’uscita). Sesto posto e seconda new entry della settimana, l’adrenalinico Tracers (guarda il trailer italiano) con Taylor Lautner ha incassato 110.650 nei 115 cinema in cui è stato presentato, mentre Nothing but the truth si piazza subito dietro, ma con una media per sala superiore visto che ha guadagnato 78.889 avendo a disposizione solo 54 schermi. È la media migliore della settimana e la curiosità è che la pellicola, che vede tra i protagonisti Kate Beckinsale e Matt Dillon, è in realtà del 2008, quindi è uscita nei nostri cinema con ben sette anni di ritardo.

Box office Italia: Pixels ancora primo, Jason Statham secondo e terzo

Non ne vuole propriop sapere di uscire dalla Top 10 il kolossal campione d’incassi Jurassic World (vedi il trailer finale su Velvet Cinema). Dopo poco più di due mesi, il film proiettato ancora in 126 schermi guadagna altri 68.696 euro e raggiunge un totale di 14.543.634. Riuscirà ad arrivare ai 15 milioni da noi? E soprattutto: a livello globale supererà il secondo posto di Titanic? Le ultime due piazze sono occupate da altre due pellicole che stazionano da tempo in classifica: l’horror australiano Babadook, 61.673 euro e ben 1.553.497 euro complessivi in 118 cinema, e Terminator Genisys (leggi la recensione di Velvet Cinema), che nelle 132 sale a disposizione ha conquistato altri 60mila euro, per un totale di 2.729.193.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy