Box Office Italia: Perfetti sconosciuti regge, media record per Deadpool

Un weekend di incassi stellari, vinto sul filo di lana dalla commedia dolce amara Perfetti sconosciuti, anche se la miglior media per sale è di Deadpool

Sale piene e incassi degni delle feste natalizie, il 2016 è iniziato alla grande e sta continuando al di sopra delle aspettative. Merito di uscite importanti e soprattutto adatte a tutti i gusti. Il fine settimana è stato vinto ancora una volta da Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese che alla seconda settimana di programmazione ha guadagnato altri 3.1 milioni di euro con una media di oltre 5400 euro per copia. Il totale è di 7.659.792 euro. Subito dopo in termini di incasso ma ampiamente primo guardando la media per sala (ben 8mila euro), il cinecomic Deadpool, che nonostante non sia adatto a un pubblico di minori ha racimolato quasi 3 milioni di euro. Un successo che fa il paio con quello fatto registrare nel resto del mondo dove ha già superato il mezzo miliardo di dollari.

Al terzo posto il divertente lungometraggio Disney Zootropolis che debutta guadagnando ben 2.8752.452 euro (ma sono ben 574 sale le sale dove è stato proiettato). Sotto il trio di testa c’è un altro esordio, quello di The Danish Girl con Eddie Redmayne che veste i panni del primo uomo che si è operato per divenire donna. La pellicola ha incassato 938.482 euro, superando un altro film esordiente come Il caso Spotlight, che si è fermato a 686.549 euro. Alla terza settimana di programmazione regge abbastanza bene il kolossal in salsa western di Quentin Tarantino The Hateful Eight che con altri 630mila euro arriva a un totale di 7 milioni e 710mila euro.

Box Office Italia: Perfetti sconosciuti regge, media record per Deadpool

La parodia Cinquanta sbavature di nero debutta al settimo posto con poco più di 600mila euro, mentre Zoolander 2 scivola in ottava piazza e incassa solo 442.562 euro a 12 giorni dalla sua uscita. Il totale per Ben Stiller & co è di poco meno di 2 milioni di euro. Esordio sotto le aspettative per il duo formato da Alessandro Gassmann e Rocco Papaleo, quest’ultimo anche regista, che con la commedia Onda su onda non vanno oltre i 398.568 euro, nonostante il film fosse distribuito in 324 schermi. Chiude la Top 10 della settimana la commedia Single ma non troppo che a 13 giorni dal suo debutto in sala incassa 371.536 euro per un totale di 1.631.564 euro.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy