Box office Italia: American Sniper supera Si accettano miracoli

E’ stato un testa a testa durissimo questo weekend al cinema: alla fine Alessandro Siani con Si accettano miracoli (leggi la recensione di Velvet Cinema) non ce l’ha fatta a restare in testa alla top ten del box office italiano, scendendo così al secondo posto con 2.518.495 euro e ben 12.259.304 euro incassati in due settimane al cinema. A superarlo è American Sniper (leggi la recensione di Velvet Cinema), il nuovo film di Clint Eastwood, con 3.590.609 euro e 12.046.018 euro incassati in due weekend. Resta stabile invece al terzo posto The imitation game (leggi la recensione di Velvet Cinema), pellicola del norvegese Morten Tyldum, scritta da Graham Moore e con protagonista Benedict Cumberbatch nei panni di Alan Turing, con 1.362.363 euro e 3.905.371 euro totali.

Il primo horror del 2015 dal titolo Ouija (leggi la recensione su Velvet Cinema) si piazza al quarto posto con 1.011.520 euro, mentre Come ammazzare il capo 2 (leggi la trama su Velvet Cinema) sempre con Jason Bateman porta a casa 819.752 euro. Due posti in meno per Big Hero 6 (leggi la recensione di Velvet Cinema), nuovo film della Disney tratto da un fumetto della Marvel, con 545.900 euro e 8.882.206 euro in un mese di programmazione; sale invece di una posizione Big eyes (leggi la recensione di Velvet Cinema), il nuovo straordinario lungometraggio di Tim Burton, con 536.100 euro ed un totale di 2.193.502 euro in due settimane.

New entry all’ottavo posto per The Water Diviner (guarda il trailer italiano su Velvet Cinema) che segna l’esordio alla regia di Russell Crowe, con 526.163 euro, mentre poco più giù troviamo Gone Girl (leggi la recensione su Velvet Cinema) di David Fincher e con protagonista Ben Affleck, in discesa di tre posizioni con 490.425 euro e 7.038.010 euro totali in un mese al cinema. Chiude la classifica I Cavalieri dello Zodiaco con La leggenda del Grande Tempio (leggi la trama su Velvet Cinema), con 439.775 euro.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy